Da sempre al servizio delle imprese e del territorio

sede_confindustria

Inserire sei dottori di ricerca, in altrettante imprese per lo sviluppo di attività ad alto impatto innovativo. E’ quanto si propone il progetto FABER: un progetto triennale (2016-2018) che vuole avvicinare il mondo accademico e il mondo delle imprese. Sono sempre più numerose le aziende industriali, sopratutto di piccole e medie dimensioni che hanno progetti innovativi, di creazione di nuovi prodotti o di sviluppo di nuovi processi, che richiedono un supporto da parte dei centri di conoscenza e di competenza universitari, sia per la fase di ricerca vera e propria sia per quella della industrializzazione.

Le politiche di trasferimento tecnologico, operate da Confindustria Firenze, sono indirizzate verso questo raccordo tra sistema della ricerca e della produzione di conoscenze e di competenza e i processi di innovazione del sistema produttivo economico. Nasce così Faber, il progetto ideato e promosso dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze, che Confindustria Firenze realizza in collaborazione con la Fondazione Innovazione e Ricerca di UniFi, soggetto che assicurerà la sinergia e il dialogo con gli organismi di ricerca territoriali. L’iniziativa vuole fornire un supporto concreto ed operativo alle aziende associate con alto potenziale di crescita e con progetti particolarmente innovativi. Faber inserirà nei contesti aziendali giovani ricercatori provenienti dal mondo accademico.

La costante collaborazione del ricercatore, inserito a pieno nella realtà industriale, con il gruppo di ricerca da cui proviene, permetterà di valorizzare al massimo il lavoro del ricercatore ed i risultati per l’azienda.